Nuovo Statuto IATT


Gentili associati, da oggi è consultabile sul sito il nuovo Statuto dell’ Associazione (clicca qui), approvato in occasione dell’ Assemblea Straordinaria dei Soci tenutasi a Roma lo scorso 26 maggio. Tra le novità introdotte, evidenziamo:

  • La costituzione di Commissioni Tecniche Permanenti, una per famiglia tecnologica, con adesione su base volontaria  e deliberazioni prese a maggioranza dei membri presenti, a cui sono assegnati i seguenti compiti:
    • Verificare lo stato dell’ arte della normativa italiana, europea e extraeuropea per la stesura di Norme / Prassi di Riferimento da proporre nell’ ambito delle commissioni UNI (Ente di Unificazione Nazionale);
    • Analizzare i dati relativi agli incidenti sui cantieri, ai fini della revisione dei profili assicurativi (INAIL) per l’ abbattimento degli oneri;
    • Aggiornare i prezzi di riferimento nazionale delle tecnologie – da pubblicare anche in collaborazione con enti riconosciuti – come supporto alla stesura di Capitolati tecnici d’ appalto;
    • Predisporre documenti descrittivi delle tecnologie e dei loro campi e criteri di utilizzo, come base per la stesura di norme di realizzazione e capitolati di appalto;
    • Programmare Corsi per il rilascio di patentini per “operatori macchine complesse” – previsto dal Testo Unico sulla Sicurezza.

 

 

  • La nomina di un Coordinatore delle Commissioni Tecniche Permanenti da parte del Consiglio Direttivo, che ha il compito di monitorare ed intervenire sulle attività delle singole Commissioni per attuare gli obiettivi fissati dal Consiglio Direttivo stesso.

 

 

  • La riduzione del numero dei componenti del Consiglio Direttivo da 12 a 8.

 

 

  • L’introduzione del Revisore unico dei Conti al posto del Collegio dei Revisori.

 

Lascia un commento