Ottava edizione del corso per rilascio patentini per operatori di macchine complesse nella perforazione teleguidata


Per rispondere  ad una domanda reale delle aziende specializzate nelle tecnologie “a basso impatto ambientale” o Tecnologie Trenchless (NO-DIG) in materia di qualificazione e aggiornamento professionale delle risorse umane, dettate dal processo innovativo di quanti operano nello specifico contesto, IATT e FORMEDIL hanno siglato da diversi anni un accordo per la definizione ed erogazione di percorsi formativi per il rilascio di “patentini” agli operatori di macchine complesse nella perforazione orizzontale (directional drilling e microtunnelling).

Lo scorso 6 maggio, si è conclusa positivamente l’ ottava edizione del Corso per operatori di macchine complesse nella perforazione teleguidata (directional drilling) che ha visto l’ottenimento, a seguito del superamento di un esame, di un patentino da parte di operatori delle seguenti imprese: Additel srl, Cargo srl, C.D. srl, C.E.C.A.R. soc. coop., Cise Costruzioni sas di Michele Illuminato, CON.A.S. soc. coop., Elettrovit srl, La Gioia Costruzioni srl, Nucciarone Vittorino srl.

 

Il corso, di complessive 40 ore tra teoria e pratica, è stato organizzato presso la sede della Trencher Service snc (Partner di Vermeer Italia), con il supporto della scuola Formedil di Bari che ha rilasciato gli attestati ai partecipanti dopo il superamento della prova di esame.

 

E’ opportuno ricordare che tali corsi di formazione derivanti dal protocollo IATT e Formedil sono gli unici abilitati al rilascio di un patentino.

 

Si fa presente che l’obbligo in capo alle imprese del settore di avere personale in possesso di specifico patentino per operare su macchine complesse, è sancito dall’art. 37 del TU sulla sicurezza DLgs 81/2008. Inoltre la normativa, ed in particolare il DPR 207/2010 e successive modificazioni, come interpretato dall’AVCP e pubblicato sulla G.U. n.182 del 6 agosto 2011: “Particolari profili di idoneità tecnica (Art. 79, commi 19 e 20)” impone, per il rilascio della attestazione OS35 da parte delle SOA, tra le altre anche la iscrizione a Libro Unico del Lavoro di Operai specializzati ed in possesso del cosiddetto “patentino” che li qualifichi come “manovratori di macchine complesse”.

 

Per quanti fossero interessati ad ottenere i patentini  per directional drilling e microtunnelling, Vi informiamo che sono in programma altre edizioni dei corsi. A tal proposito vogliate cortesemente esprimere alla Segreteria IATT (iatt@iatt.info) il vostro interesse a partecipare, indicando la zona geografica di preferenza in modo tale da poter individuare, con il supporto di Formedil, le scuole dove ospitare i corsi.

Lascia un commento