Newsletter 23/2014: Partecipazione di IATT al Tavolo “Geosmartcity – Reti di servizio e catasto delle infrastrutture”


Milano, Padova, Bologna: tre esperienze a confronto al tavolo “Geosmartcity – Reti di servizio e catasto delle infrastrutture”, l’iniziativa laboratoriale “Co-progettare i servizi smart del territorio”, organizzato dall’Osservatorio nazionale Smart City di ANCI in collaborazione con Federutility e Forum PA., nell’ambito di Smart City Exhibition,- Bologna 23 ottobre.

“E’ stata un’occasione importante per mettere a sistema esperienze, condividere progettualità e polarizzarsi su obiettivi comuni – ha dichiarato Marco Raffaldi di IATT e co-moderatore del tavolo – e prezioso il contributo fornito dalla nostra Associazione che in questi anni ha maturato soluzioni innovative sperimentate sul campo e sviluppato fattori che possono abilitare la co-progettazione e l’implementazione di servizi e progetti Smart a livello urbano”.

La modalità di lavoro sharingLab ha permesso di avviare un significativo confronto tra le città dell’Osservatorio e il mondo delle Utility e, allo stesso tempo, ha reso evidente il ruolo che può essere svolto da Associazioni, come IATT, mettendo a disposizione il proprio patrimonio di professionalità, tecnologie e conoscenze. “Il catasto delle infrastrutture è uno strumento innovativo se genera valore per la società – ha affermato Paolo Trombetti, presidente IATT – e questo è possibile in una visione di integrazione e cooperazione che produca risultati utili a tutti”.

Lascia un commento