Newsletter 08/2013 – Intervista del Presidente IATT a radio 24 su Agenda Digitale e Tecnologie No Dig


 

Il tema dell’ Agenda Digitale ha assunto particolare rilievo nel programma del Governo Letta e, da diversi mesi, si attende la pubblicazione di un Regolamento che fornisca regole sui ripristini e sull’impiego delle tecnologie a basso impatto ambientale, per la posa delle reti in fibra ottica, con particolare riguardo alla minitrincea. Anche il Vice Ministro  Antonio Catricalà, in occasione del suo intervento in AGCOM, ha sottolineato che la minitrincea costituisce lo strumento capace di accelerare il processo di infrastrutturazione del nostro Paese.

Questi temi sono stati affrontati nell’intervista a Paolo Trombetti, trasmessa nel programma 2024 di Radio 24  che ha illustrato le caratteristiche salienti delle tecnologie no – dig ed in particolare della minitrincea, evidenziandone i vantaggi sia in termini di sostenibilità ambientale che in termini di sicurezza. Nella conversazione con il giornalista Enrico Pagliarini, il Presidente di IATT ha messo in evidenza l’importanza di questa metodica per lo sviluppo della rete in fibra ottica in Italia e la necessità di un Regolamento che definisca in maniera chiara e senza ombre le modalità d’impiego perché non è possibile dare seguito alla frequente richiesta dei gestori delle strade di ripristinare anche mezza carreggiata stradale a seguito di una  effrazione del manto superficiale largo appena 5 cm.

Per ascoltare l’ intera puntata del 15 Giugno scorso del programma 2024 clicca qui.

L’ intervista del Presidente IATT è disponibile dal minuto 11 circa.

Lascia un commento