Collaborazione uni


IATT annuncia la sua associazione in UNI. Questa  collaborazione ha lo scopo di avviare il processo di realizzazione di “prassi di riferimento” per quelle tecnologie no dig che, ad oggi, non hanno un riferimento normativo nazionale, sia per quanto riguarda gli standards tecnologici, sia per gli aspetti correlati alla definizione di  figure professionali ed alla qualità d’Impresa.  La standardizzazione attraverso una norma “volontaria”  è la chiave di volta nel mercato globale,  l’uso ripetuto, condiviso e consolidato di una norma tecnica è utile alla società per indirizzare il proprio sviluppo e correggere quelle distorsioni che si possono generare nel mercato, se lasciato solo a regole dettate dai rapporti di forza tra gli Operatori e da interessi economici.

Accedi al sito

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.